nobile oil group

Al via il processo De Rubeis

E’ iniziato stamani il proces­so nel confronti del sindaco di Lampedusa Bernardino De Rubeis, accusato di aver preteso tangenti da tre imprenditori agrigentini: Sergio Vella, Massimo Cam­pione e Pasquale De Francisci che operavano nell’isola per la­vori di costruzioni e tutela am­bientale. Secondo i loro racconti, avrebbero pagato soldi pur potere mettere in moto la macchina bu­rocratica del Comune. Accuse che De Rubeis ha sempre respin­to, ed è stato creduto dal Tribunale del riesame, che ha annullato le relative ordinanze di custodia cautelare, sostenendo che quei soldi in realtà erano da considerare solo del «prestiti» a titolo personale. Nel corso dell’udienza odierna hanno chiesto di costituirsi parte civile Confindustria Agrigento, tramite il presidente Giuseppe Catanzaro ha dato incarico di rappresentare l’associazione degli industriali all’avvocato Marzia Fragalà; Legambiente e il segretario cittadino di Lampedusa del PD, Peppino Palmeri. Ferma l’opposizione degli avvocati della difesa di De Rubeis. Il Tribunale non ha sciolto la riserva e lo farà nel corso della prossima udienza fissata per il 22 novembre.

Lascia un Commento

commenti









Scritto da on ott 11th, 2010 e catalogato in La Giornata, Provincia. Commenti e pings sono chiusi.



Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

Commenti chiusi