nobile oil group

Violenza sessuale, scena muta di Maniscalco davanti al gip

Si è avvalso della facoltà di non rispondere, Antonio Maniscalco, titolare del pub “La Skalunata”, situato nel centro storico della città, comparso ieri per l’interrogatorio di garanzia dinanzi al Gip del Tribunale di Sciacca, Giuseppe Miceli. Per l’uomo rimane applicata la misura cautelare degli arresti domiciliari. Gli avvocati stanno preparando l’istanza da presentare al tribunale del riesame. Su Maniscalco pesa l’accusa di violenza sessuale ai danni di una giovane inglese, maggiorenne, cliente del suo locale. L’indagine, culminata con la misura cautelare disposta dal Gip del tribunale di Sciacca, aveva preso il via alcuni mesi fa, a seguito di una denuncia presentata alle autorità britanniche dalla presunta vittima della violenza.

Lascia un Commento

commenti









Scritto da on mar 31st, 2012 e catalogato in Cronaca, Giudiziaria, Sciacca, SECONDO PIANO. Commenti e pings sono chiusi.



Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

Commenti chiusi



Ultima Ora