nobile oil group

L’Akragas impatta a Ribera e ai play off se la vedrà con il Campofranco

Pari e patta tra Ribera e Akragas. Al Novara il derby è finito 1 a 1 con rete iniziale dei locali per merito di Geraldi e pareggio akragantino con Guastella. Niente sorpasso all’Alcamo in seconda posizione. I bianconeri trapanesi hanno mostrato i muscoli espugnando, 4 a 2, il terreno della Sancataldese. Per i biancazzurri ai play off c’è l’Atletico Campofranco, mentre il Kamarat affronta proprio l’Alcamo.

Lascia un Commento

commenti









Scritto da on apr 29th, 2012 e catalogato in Calcio, Sport. Commenti e pings sono chiusi.



Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

13 Risposte per “L’Akragas impatta a Ribera e ai play off se la vedrà con il Campofranco”

  1. Nino scrive:

    E adesso andiamo a prenderci i play off e coroniamo un sogno creDiamoci

  2. salvo scrive:

    sicuro che i bianconeri trapanesi hanno mostrato i muscoli? oppure i verde amaranto della sancataldese erano ancora stanchi della finale disputata all’esseneto…….

  3. Tex.70 scrive:

    Ottimo campionato dell’Akragas!
    Questo e’ il mio giudizio alla luce di quanto successo durante il campionato.
    Colinucci ha rovinato la stagione, se l’Akragas avesse vinto quella partita come era giusto il campionato avrebbe avuto un esito diverso.
    All’Akragas e’ stato fatto un danno enorme.
    Il Ribera non e’ piu’ forte dell’Akragas e ieri si e’ visto.
    Poi oltre Colinucci e bruno anche la sancataldese ha danneggiato l’Akragas.
    Tutti ricordiamo l’impegno profuso e i due salvataggi sulla linea al 93 minuto quando il portiere ha preso la palla oltre la linea invece ieri l’Alcamo ha vinto facilmente.
    Tutto sommato dunque l’Akragas ha disputato una grossa stagione.
    Complimenti ai dirigenti per tutto quello che hanno fatto e per aver iniziato un grande progetto.
    Sono molto fiducioso sull’esito dei play off.
    Forza Akragas ieri, oggi, domani e per sempre!

  4. robusco scrive:

    in cinquemila all’Esseneto !!! spingiamo l’Akragas per la D ! VINCERE.
    FORZA MAGICA AKRAGAS

  5. Roby 65 scrive:

    Uniti per l’obiettivo finale!CreDiamoci!!Avanti Gigante!!!

  6. attila 22 scrive:

    Parlare molto ha volte porta ha non eseguire i fatti.
    Invece di parlare inutilmente nei giornali,nei programmi sportivi ho su’ internet non e’ meglio dare risposta con i fatti?
    Chi parla molto e’ si sente molto superiore,non ha molti amici poi in giro…..E’ poi e’ costretto ha piangere….

  7. Lillo Giurgintano scrive:

    Paisà prima di scrivere sciocchezze impara la grammatica italiana. In un commento un sacco di errori.
    Forse sei stato più in campagna a cogliri arance che a scuola?
    Forza Akragas andiamo in D a facciazza di tutti i gufi paisani

  8. scusa se ti correggo scrive:

    attila usi molto le h qualcuna puoi pure risparmiartela (ha volte senza h) (ha non eseguire senza h) (ho su internet senza h) (ha piangere senza h) poi fai tu puoi metterne pure 2. scusa dimenticavo (e’ si sente senza accento sulla e)

  9. Roby 65 scrive:

    attila sai dove andare……

  10. U.R. 1954 scrive:

    Lillo giurgintano, sara’ che forse ci spacchiamo le ossa in campagna ma (H)abbiamo dimostrato, di essere civili, voi… Lasciamo perdere!!!

  11. Lillo Giurgintano scrive:

    U.R. 1954.
    Civili? Che ne pensi dei due striscioni appesi nella vostra curvetta sud?
    Era civile quello che c’era scritto?
    Ma fammi il piacere.
    Comunque io sono tra quelli che convinti che senza Colinucci e bruno non avreste vinto il campionato.
    Ora che farete in serie D senza soldi?
    Azionariato popolare?
    Forza Akragas

  12. Beddra Matrix scrive:

    Avete dimostrato di essere soprattutto gente di “sport” ad iniziare dal vostro tecnico, indeciso sè.. passare a tim!!

  13. attila 22 scrive:

    Questo e’ il vero motivo che siete ancora in ” Eccellenza ” perche’ parlate tanto ma tanto ma tanto che non capite che siete pesanti e’ ridicoliiiiiiii.Penso che ora bisogna parlare poco e’ esprimere molti fatti in campo.

Commenti chiusi



Ultima Ora