nobile oil group

Tenta di rapinare finanziere, arrestato licatese

Ha tentato di rapinare un militare della Guardia di finanza libero dal servizio ed in abiti civili, ma è stato bloccato e arrestato. E’ accaduto ieri pomeriggio Licata, quando il finanziere stava effettuando un prelievo presso uno sportello bancomat del centro cittadino. Ultimata l’operazione gli si è avvicinato un uomo che, a viso scoperto ed armato di un taglierino, ha intimato al militare di consegnare il denaro appena prelevato. Ne è nata una breve colluttazione, provocando alla vittima una ferita al palmo della mano destra. In zona si è trovata in quel momento a transitare un carabiniere libero dal servizio ed in abiti civili, che era insieme alla propria famiglia. Vista la scena, il militare dell’Arma è intervenuto, riuscendo, unitamente ai poliziotti arrivati sul posto, a disarmare il rapinatore. Si tratta di Giuseppe Angelo Arrivabene, 60 anni, licatese, disoccupato. Ora è accusato di tentata rapina e lesioni personali.

Lascia un Commento

commenti









Scritto da on mag 9th, 2012 e catalogato in Cronaca, Licata, SECONDO PIANO. Commenti e pings sono chiusi.



Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

Commenti chiusi



Ultima Ora