nobile oil group

Ribera, sorpreso con un coltello in tasca: arrestato marocchino

I carabinieri della Tenenza di Ribera hanno arrestato per porto abusivo di coltello e rifiuto di fornire le generalità il sedicente marocchino M.H., 27 anni, domiciliato in Ribera. Il giovane alla vista dei militari, unitamente ad un suo connazionale denunciato in stato di libertà, hanno tentato di darsi alla fuga. Immediatamente bloccati, il predetto M.H., è stato trovato in possesso della predetta arma bianca. L’arrestato è stato successivamente rinchiuso nel carcere di Sciacca.

Lascia un Commento

commenti









Scritto da on mag 10th, 2012 e catalogato in Cronaca, Provincia. Commenti e pings sono chiusi.



Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

1 Risposta per “Ribera, sorpreso con un coltello in tasca: arrestato marocchino”

  1. Francesco scrive:

    Visto che le carceri sono piene zeppe di extra comunitari, visto che commettono delitti e nefandezze di ogni genere tutti i giorni, visto che una categoria di SCALDA POLTRONE li vuole tutti fuori, liberi come uccellini, io propongo a questi intellettuali col cervello di gallina, di riceverli a casa propria, di farli dormire nelle loro camere da letto, di dar loro da mangiare, e quant’altro occorra per la loro sopravvivenza. Oppure gli scalda poltrone, sono buoni solamente a far filosofia sulla pelle degli altri?

Commenti chiusi



Ultima Ora