nobile oil group

Ambiente, riprende la manutenzione delle piazzole di sosta lungo le strade provinciali.

Eugenio D'orsi

Sono già ripresi gli interventi di manutenzione delle piazzole di sosta realizzate dal Settore Ambiente e Territorio della Provincia Regionale su alcune strade provinciali. I lavori sono iniziati lungo la SP n. 36 Bivio Verdura-S.Anna, e consistono nella pulizia, scerbatura, fresatura e sistemazione delle scarpate da parte degli operai dell’impresa S.I. Service di Marsala, aggiudicataria dell’appalto con contratto aperto della durata di un anno. Successivamente sarà la volta delle piazzole lungo la SP n. 16 Grotte-Scintilia, n. 24 Cammarata-S.Stefano di Quisquina e n. 20 Casteltermini-S.Biagio. Con l’avvento della bella stagione, infatti, grazie anche alle panchine e agli altri arredi collocati dal Settore Ambiente, le aree di sosta diventano un punto di riferimento per famiglie ed escursionisti, che le utilizzano per varie attività del tempo libero, soprattutto nei pressi dei demani forestali, per esempio lungo la SP 24 Cammarata-Santo Stefano di Quisquina, a ridosso delle aree attrezzate dell’Azienda Foreste Demaniali e della stessa riserva naturale di Monte Cammarata.

Il Presidente Eugenio D’Orsi e l’Assessore all’Ambiente Francescochristian Schembri fanno rilevare come anche la gestione delle piazzole di sosta costituisca un momento importante per la tutela dell’ambiente e per migliorare la percorribilità delle stesse strade interne, con una forte attenzione per la fruzione da parte dei cittadini e delle loro rispettive famiglie. Gli interventi sulle piazzole di sosta sono coordinati dal Gruppo Tutela Ambientale del settore Territorio e Ambiente, diretto dall’Ing. Bernardo Barone, composto dal responsabile Giovanni Bellavia, dal responsabile unico del procedimento Elio Chibbaro, dal direttore dei Lavori Vincenzo Dainotto e dal geometra contabile Ferdinando Parello.

 

Lascia un Commento

commenti









Scritto da on mag 11th, 2012 e catalogato in i Fatti, Provincia. Commenti e pings sono chiusi.



Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

Commenti chiusi