nobile oil group

Festagiovani 2012: in piazza a Favara per la legalità

Il percorso verso la beatificazione del giudice Rosario Livatino ucciso dalla mafia. Le rivelazioni di chi lo conosceva molto bene e ne sostiene la causa di canonizzazione. Sono questi i temi forti che affronterà don Giuseppe Livatino, cugino del magistrato, testimone d’eccezione della Festagiovani 2012, l’evento organizzato ogni anno dalla Consulta pastorale giovanile di Favara. Lo slogan di questa edizione sarà “CostruiAMO legami legali”. Venerdì, dalle 18 in piazza della Pace a Favara, si alterneranno momenti di riflessione, animazione e confronto. Don Giuseppe, postulatore della causa di canonizzazione del giudice Livatino risponderà alle domande dei giovani. L’edizione 2012 è dedicata alla legalità: la Consulta infatti detiene lo Stendardo della Legalità consegnatole lo scorso anno nella cerimonia che ha avuto come madrina la Polizia di Stato. Ricco il programma di venerdì: musica con i deejay di Radio Favara 101, giochi con gli scout, momenti di preghiera con il gruppo “Gesù Ama”, sketch, la testimonianza di Fra Giuseppe, guardiano del convento di Sant’Antonio di Favara, sulla “Tenda di Abramo” per gli immigrati, un momento dedicato all’integrazione multietnica con gli immigrati ospiti della Omnia Academy, e un nutella party offerto dai gruppi famiglia delle parrocchie di Favara.

Lascia un Commento

commenti









Scritto da on mag 22nd, 2012 e catalogato in Favara, Giorno & Notte. Commenti e pings sono chiusi.



Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

Commenti chiusi