nobile oil group

Adragna: ” accompagnare strategicamente la formazione di una identità mediterranea”

Con il titolo “Incontri per un nuovo Mediterraneo”, si è svolto oggi a Firenze, nella Sala Giordano della Provincia, un incontro promosso dal vicepresidente del Senato, Vannino Chiti. Il Senatore Benedetto Adragna è intervenuto in qualità di presidente Unione Interparlamentare Italia-Marocco: “Bisogna recuperare il deficit più grande che caratterizza la nostra società è cioè la mancanza di una visione strategica del Mediterraneo, volta al dialogo, alla cooperazione e allo sviluppo economico. L’onda dei movimenti di protesta ha determinato un nuovo quadro geopolitico, in cui l’integrazione culturale si rende necessaria. Per tale ragione – dichiara il sen. Adragna – è utile accompagnare strategicamente la formazione di una nuova identità mediterranea. Come presidente dell’Unione Interparlamentare Italia-Marocco, non posso che sottolineare il ruolo centrale del Marocco nello scacchiere del Mediterraneo. Grazie a un processo di liberalizzazione economica e di democratizzazione politica, sostenuta da Re Mohammed VI, il paese si sta infatti avviando verso un importante fase di sviluppo.” Fra i presenti: Andrea Barducci, presidente Provincia di Firenze, Naceur Mestiri, ambasciatore di Tunisia, Benedetto Adragna, presidente Unione Interparlamentare Italia-Marocco, Izzedin Elzir, Imam di Firenze e presidente Comunità Musulmane italiane, Franco Cardini, storico e saggista.

Lascia un Commento

commenti









Scritto da on mag 24th, 2012 e catalogato in Politica. Commenti e pings sono chiusi.



Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

Commenti chiusi