nobile oil group

Precari. Cimino: “Urgente incontro con il Vice Ministro dell’Economia,Grilli ed il Ministro della coesione territoriale, Barca”.

Michele Cimino

“E’ necessario far comprendere che si tratta di lavoratori storici e indispensabili per gli enti locali siciliani, che non vanno mistificati ma apprezzati per l’attività che svolgono per l’attuazione degli obiettivi dei Comuni siciliani”. Lo ha dichiarato l’On. Michele Cimino intervenendo al tavolo tecnico per il precariato degli enti locali, svolto ieri pomeriggio nell’aula “S. Pellegrino” ed indetto dal Presidente della Provincia Prof. Eugenio D’Orsi. “La Sicilia con il suo Parlamento- continua l’On.Cimino- ha da sempre seguito e provato a risolvere la vicenda, dando continuità alle professionalità acquisite, per questo è meritoria l’azione del Presidente D’Orsi e da subito, è necessario incontrare il Vice Ministro dell’Economia, Vittorio Grilli, con il Ministro della Coesione Territoriale, Fabrizio Barca, per trovare una definitiva soluzione alla legittima richiesta di stabilizzazione avanzata dai precari e garantire certezze alle migliaia di lavoratori ed alle loro famiglie”.

 

 

 

Lascia un Commento

commenti









Scritto da on mag 28th, 2012 e catalogato in Politica. Commenti e pings sono chiusi.



Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

3 Risposte per “Precari. Cimino: “Urgente incontro con il Vice Ministro dell’Economia,Grilli ed il Ministro della coesione territoriale, Barca”.”

  1. totò scrive:

    Cimino ti stai preparando per le elezioni regionali???

  2. TANO scrive:

    “garantire certezze alle MIGLIAIA di lavoratori ed alle loro famiglie”…. esatto MIGLIAIA di lavoratori, di voti, di clientele…. Ma NESSUN CONCORSO!!!! Che vadano a casa e che stabilizzino i figli di chi ha fatto sacrifici per farli studiare ed ora vede i propri figli alla fame e lontano da casa, mentre i figli degli AMICI a fare i PRECARI!!!!!

  3. Empedocle scrive:

    Tano hai ragione ma il problema dei precari non può ignorarsi e Cimino ( al di la’ della rielezione) fa’ bene ad occuparsene

Commenti chiusi



Ultima Ora