nobile oil group

Porto Empedocle. Controlli per verificare i livelli di campo elettromagnetico

Su sollecita richiesta dell’amministrazione Comunale di Porto Empedocle, di verificare i livelli di campo elettromagnetico, nel territorio empedoclino, nei giorni scorsi l’Agenzia Regionale per la protezione dell’ambiente  ha eseguito le misure di campo magnetico e di campo elettrico in viale Eolo, sotto i tralicci degli elettrodotti all’uscita della centrale elettrica Enel. Le  misure, effettuate con sofisticate apparecchiature e strumentazione, hanno avuto lo scopo di verificare il rispetto dei limiti indicati dalla   normativa in vigore in merito alla intensità ed eventuale pericolosità del campo magnetico  e del campo elettrico.A seguito di questi controlli,  i  limiti sono risultati notevolmente inferiori rispetto a  quelli previsti dalla Legge . In particolare il valore del campo magnetico misurato è circa il 10% del limite massimo indicato dalla normativa nazionale come obiettivo di qualità ed il valore del campo elettrico massimo misurato è circa il 25% del limite previsto dalla Legge. Tutti i dati  rilevati  dall’ARPA, cioè limiti abbondantemente inferiori a quelli previsti dalle vigenti leggi,   sono consultabili  sul sito web del Comune al seguente

indirizzo /www.comune.portoempedocle.ag.it/

 

Lascia un Commento

commenti









Scritto da on mag 29th, 2012 e catalogato in i Fatti, Porto Empedocle. Commenti e pings sono chiusi.



Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

5 Risposte per “Porto Empedocle. Controlli per verificare i livelli di campo elettromagnetico”

  1. fabio scrive:

    tutto nella norma , ma casualmente nel raggio di 100 m. decine di morti di cancro , ma casualemente , tutto è casualità anche la vita.

  2. Gerlando scrive:

    dovrebbero buttarla a terra. inquinamento acustico, ambientale e paesaggistico.

  3. marco scrive:

    dove ci sono politici di mezzo tutto risulta essere nella norma. chissà perchè.

  4. guelfo scrive:

    una misurazione ” pilotata ” la zona e infestata leggi volantino spartacus

  5. GARIBALDI scrive:

    INVECE DI DARE DARE GIUDIZI A VOLTE PRIVE DI FONDAMENTO, VISTO CHE SU RICHIESTA DEL COMUNE SONO STATI FATTI DEGLI ACCERTAMENTI SCIENTIFICI , CHI DI NOI PUO’ DIRE CHE NON SONO ALLA NORNA. GLI ACCERTAMENTI SONO ATTI PUBBLICI A DISPOSIZIONE DI QUALSIASI AUTORITA’. PERCHE’MESSERE COSì INCREDULI. OGNI COSA CHE VIENE FATTA DA UN’AUTORITA’ PUBBLICA. SPESSO COLPEVOLIZIAMO I POLITICI, COME SE LORO VENGONO ESCLUSI DAI MALI CHE PUO’CAUSARE L’I NQUINAMENTO DI QUALSIASI NATURA.

Commenti chiusi



Ultima Ora