nobile oil group

In scena la tragedia comica “Romeo e Crocetta”

Si intitola “Romeo e Crocetta”. È l’ultima opera teatrale scritta da Raimondo Moncada che i giovani attori del “Laboratorio Teatro Stabile” dell’Ipia Fermi di Agrigento portano in scena, per la regia di Lucia Alessi Lo spettacolo sarà rappresentato domani, giovedì 31 maggio 2012, con inizio alle ore 10,30 nell’Auditorium dell’Istituto di contrada Calcarelle. Protagonisti gli studenti dell’Ipia che da alcuni anni seguono i laboratori istituiti a scuola dal dirigente Francesco Casalicchio.

“Romeo e Crocetta” è un testo divertente e surreale. È una sorta di tragedia comica liberamente ispirata alla celebre tragedia di William Shakespeare “Romeo e Giulietta”. Anche nella versione di Raimondo Moncada si narra di una tormentata e sanguinosa storia d’amore tra due ragazzi ma, a differenza dell’opera shakesperiana, la tragedia dell’autore agrigentino si svolge in Sicilia ed ha ben altri risvolti. Protagonisti sono Romeo Linticchia e Crocetta Capunata. I due giovani sono quasi sul punto di convolare a nozze quando un’improvvisa faida tra le rispettive famiglie fa saltare i piani amorosi. A causare l’inaspettato conflitto è un efferato omicidio in apparenza di chiaro stampo mafioso. Gli attori sono gli studenti: Pasquale Tabone, Lilly Greco, Martina Schillaci, Andrea Spoto, Simona Campione, Lorella Campione, Claudia Campione, Agnese Clementi, Mariachiara Canta, Melissa Inguanta, Domenico Caci, Giorgia Terrazzino, Salvatore La Longa e con la partecipazione straordinaria di Vincenzo Cicero. L’impianto audio-luci è dall’ex studente Luigi Bartolomeo. L’organizzazione generale è curata dal professore Alfonso Tarallo.

 

Lascia un Commento

commenti









Scritto da on mag 30th, 2012 e catalogato in Eventi, Giorno & Notte. Commenti e pings sono chiusi.



Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

Commenti chiusi