nobile oil group

Italcementi, l’arcivescovo incontra i lavoratori

L’arcivescovo Francesco Montenegro sta seguendo con profonda partecipazione la situazione della vicenda dell’Italcementi, e questa mattina a bordo della sua Vespa ha raggiunto i cancelli dello stabilimento di contrada Vincenzella per portarte solidarietà e vicinanza ai lavoratori, che tra qualche mese si ritroveranno senza il loro posto di lavoro, dopo la decisione dei vertici dell’azienda di chiudere i battenti. Una tragedia in termini occupazionali per l’intero nostro comprensorio. L’arcivescovo Montenegro parlando ai lavoratori,  che da due giorni portano avanti la protesta giorno e notte, si è detto vicino come loro Pastore, augurandosi che giungano nei prossimi giorni segnali diversi per tutti, invitando coloro che hanno il destino di questo stabilimento di dare sia delle speranze che un futuro alle famiglie in trepidazione e non solo a loro, in quanto vi sono anche ditte che lavorano nell’indotto e anche questi lavoratori sono a rischio.

 

Lascia un Commento

commenti









Scritto da on giu 10th, 2012 e catalogato in i Fatti, Porto Empedocle, PRIMO PIANO. Commenti e pings sono chiusi.



Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

3 Risposte per “Italcementi, l’arcivescovo incontra i lavoratori”

  1. Giuseppe Vella scrive:

    Non abbassare la guardia; non si devono lasciare soli questi lavoratori e soprattutto le famiglie!!!

  2. MACRABO scrive:

    che Dio ci aiuti

  3. antonino sciarrone p.d.c. Realmonte scrive:

    Il Consiglio Comunale di Realmonte esprime la propria solidarietà , al fianco dei lavoratori dell’Italcementi.

Commenti chiusi