nobile oil group

Terremoto: comune di Agrigento offre vacanza a 40 bambini emiliani

Il Comune di Agrigento offre una vacanza a 40 bambini emiliani e ai loro familiari. La generosa idea è del sindaco di Agrigento, Marco Zambuto, che in accordo con le strutture alberghiere della città siciliana offre la possibilità di ospitalità e svago vacanziero a 40 bambini, presso hotel o privati, per loro e le loro famiglie. “Trovo inaccettabile che i bambini stiano sotto le tende nel periodo estivo con questo caldo, per questo ci siamo attivati tutti, Comune, alberghi e semplici cittadini, per fare qualcosa di concreto, un piccolo gesto di accoglienza” precisa Zambuto, che prenderà contatto con la Protezione Civile per dare subito concretezza all’iniziativa. “Offriamo la nostra ospitalità le bellezze del nostro mare, il nostro calore e le nostre eccellenze d’accoglienza per regalare un sorriso e un po’ di serenità ai bambini e alle famiglie di una terra tanto martoriata e generosa”, conclude il sindaco di Agrigento.

 

 

 

Lascia un Commento

commenti









Scritto da on lug 2nd, 2012 e catalogato in Agrigento, i Fatti. Commenti e pings sono chiusi.



Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

1 Risposta per “Terremoto: comune di Agrigento offre vacanza a 40 bambini emiliani”

  1. salvo scrive:

    Sindaco faccia un favore a queste persone che hanno perso tutto, ok ospitalità e calore ma la prego li porti al mare lontano da Agrigento perchè la nostra costa è IMPRESENTABILE e sull’acqua non dico niente.

Commenti chiusi



Ultima Ora