nobile oil group

Saldi, Confcommercio auspica “respiro” per i commercianti

In occasione dell’imminente stagione dei saldi, che ad Agrigento e provincia, ma anche in tutta la Sicilia, prenderà il via domani, il presidente provinciale della Confcommercio, Calogero Bellavia ha auspicato “che questo momento dei saldi possa aiutare economicamente tutti gli operatori commerciali, in considerazione del periodo particolarmente difficile che sta vivendo la categoria”. Il presidente Bellavia ha fatto riferimento soprattutto alla particolare crisi economica che “soffoca” il commercio in provincia di Agrigento e più in generale in Italia, citando la relazione annuale che il presidente nazionale Carlo Sangalli ha tenuto di recente all’assemblea nazionale pubblica svoltasi a Roma alla presenza delle più alte cariche dello Stato.“Un momento di riflessione, quest’ultimo, – ha detto Calogero Bellavia – in cui sono stati “snocciolati” una serie di dati preoccupanti sulla situazione economica delle famiglie italiane i cui consumi procapite, ad esempio, sono tornati ai livelli del 1998 con un balzo indietro di quasi 15 anni”. Per questo motivo la Confcommercio, oltre a sollecitare iniziative incisive e atte a rilanciare il comparto, ha lanciato l’allarme circa il ventilato ulteriore aumento dell’Iva al 23% che, se applicato, si tradurrebbe in una vera “Caporetto” per l’ economia e le imprese del Paese. A dimostrazione della vicinanza nei confronti dei propri associati, il presidente provinciale della Confcommercio, Calogero Bellavia ha anche preannunciato l’imminente seconda cerimonia di consegna delle Targhe Fedeltà Associativa, quale riconoscimento a tutti gli iscritti che con il loro lavoro sono riusciti, naturalmente nel comparto del commercio, a creare occupazione e benessere nella nostra provincia. La manifestazione si terrà prossimamente presso la sede di Agrigento della Confcommercio in via Imera 223.

 

Lascia un Commento

commenti









Scritto da on lug 6th, 2012 e catalogato in i Fatti, Provincia. Commenti e pings sono chiusi.



Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

Commenti chiusi



Ultima Ora