nobile oil group

Di Rosa chiede di razionalizzare le risorse dei dipendenti comunali

Il consigliere del Pdl e Vice Presidente del Consiglio Comunale di Agrigento Giuseppe Di Rosa invita l’Amministrazione Zambuto ad avviare una seria riflessione sulla gestione del personale comunale al fine di rispondere ai criteri di efficacia, efficienza e razionalizzazione delle intelligenze offrendo servizi sempre migliori alla cittadinanza.

“Ho richiesto al dirigente del settore la pianta organica dell’Ente – spiega Di Rosa – e sono emerse diverse situazioni che necessitano di un chiarimento che chiederò con immediatezza.

Ad oggi molti servizi non vengono forniti ai cittadini per mancanza di risorse umane,(cura del verde pubblico e delle ville e giardini, pulizia delle strade, segnaletica stradale verticale ed orizzontale, manodopera nei cimiteri comunali, mancanza operai a disposizione degli uffici della protezione civile etc. etc. etc….) e quindi non è possibile sprecare forza lavoro a causa di gestioni disattente oppure interessate a mantenere i privilegi di alcuni” (vedi custodia di strutture comunali non utilizzate o utilizzate solo per alcuni periodi ma tenute sotto sorveglianza da più persone distolte dai compiti istituzionali quali dovrebbero essere affidati).

Mi sorge un dubbio inoltre sulla gestione del personale :

• dove timbrano il cartellino segnatempo gli operatori che prestano servizio nelle varie sedi distaccate o in strutture comunali esterne al palazzo di città ?

• chi effettua i controlli sul personale ?

“E’ arrivato il momento per tutti(dal Deputato al Consigliere comunale) di non utilizzare la propria posizione politica per favorire amici e parenti facendo clientelismo per motivi elettorali ma di gestire la città di Agrigento in maniera manageriale e senza nessun favoritismo nella gestione delle risorse umane che arrechi danno alle casse comunali”

 

 

Lascia un Commento

commenti









Scritto da on ago 11th, 2012 e catalogato in Agrigento, Politica. Commenti e pings sono chiusi.



Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

4 Risposte per “Di Rosa chiede di razionalizzare le risorse dei dipendenti comunali”

  1. LUCA GIBILARO scrive:

    Bravo PEPPE HAI CAPITO TUTTO….SONO I DIRIGENTI CHE NON TI DANNO LA POSSIBILITA’ DI LAVORARE …..NON RIESCONO AD AUTORIZZARE LE TERRAZZE AI BAR ,RISTORANTI, PIZZERIE…CHE POI SONO QUELLE STRUTTURE DI CUI HA DI BISOGNO IL TURISMO.
    NON RIESCONO A CREARE PARCHEGGI IN CENTRO,NON SI RIESCE A RIPULIRE IL CENTRO STORICO ANCHE CON INTERVENTI PICCOLI AD ESEMPIO(PULIZIA, HO METTERE DELLE PIANTE LA’ DOVE LE FACCIATE SONO FATISCENTI)UN UFFICIO DI INFORMAZIONE TURISTICA, I PARCHEGGI ABUSIVI, MA PER FARE QUESTO CI VUOLE COPSI’ TANTO?
    SECONDO ME’ CI VUOLE LA TESTA E SOPRATUTTO LA VOLONTA’…

  2. LUCA GIBILARO scrive:

    IL turista cerca la tipicita’ di un posto ,non gli interessa l’albergo mega
    non e’ questo il nostro target .
    vuole paSSEGGIAre per vie e viuzze ,vuole mangiare nei cortili ,vuole scattare foto alle chiese e ai monumenti, vuole respirare l’aria e la cultura che offre questo posto.

  3. Ulisse scrive:

    Finalmente !!!!!!!!!!!

  4. Ignazio scrive:

    Ma avete mai notato quante vie ad Agrigento , San Leone, Villaggio Mosè sono senza segnaletica orizzontale! Praticamente tutte. Ma ci vuole molto a ridipingere ogni tanto le strisce che delimitano le carreggiate o i parcheggi?? Vi assicuro che cambierebbe notevolmente la percezione di cura della città!!! Ma proprio niente di niente deve fare questa amministrazione a parte vergognosamente proporre la tassa di soggiorno??!!

Commenti chiusi



Ultima Ora