nobile oil group

Tassa di soggiorno, proficuo incontro tra i rappresentanti del settore turistico

Proficuo incontro questa mattina tra i rappresentanti del settore turistico cittadino che si sono dati appuntamento all’Hotel Dioscuri di Agrigento.Gli albergatori ed altri rappresentanti del settore turistico hanno espresso totale solidarietà nei confronti dell’Assessore al Turismo Giovanni Sciacca, che con la sua iniziativa politica ha voluto porre l’attenzione sulla tassa di soggiorno, che andrebbe a penalizzare un settore già in palese difficoltà. Per gli albergatori, una tassa a carico degli ospiti delle strutture ricettive, andrebbe a penalizzare l’attività, soprattutto in un grave momento di crisi, dettato da un calo turistico delle presenze che secondo recenti statistiche si aggira intorno al 30% su scala nazionale.Un coro unanime si è sollevato per esprimere la totale contrarietà a questo paventato provvedimento adottato dall’amministrazione comunale. La tassa di soggiorno inoltre appare inopportuna considerata la carenza di servizi offerti al turista, sia in termini di parcheggi, che di segnaletica , che di decoro della città. “Non possiamo accettare un provvedimento che andrebbe ad incidere negativamente sul comparto e che non è stata prima concertata con il settore”, dicono gli albergatori che continuano:  ” A riguardo questi ultimi si sono resi disponibili ad un incontro urgente con ilrappresentante dell’Amministrazione comunale, al fine di scongiurare ulteriori aggravi economici e soprattutto a trovare soluzioni alternative. Peraltro ,   quello dell’imposta di soggiorno, èun provvedimento che ,stando alle ultime dichiarazioni dell’assessore regionale,  può essere preso in considerazione non prima che si fosse compiuto l’iter previsto dal Decreto legislativo 14 marzo 2011 n.23 e delle richiamate in materia di federalismo fiscale, in virtù della quale, per le regioni a statuto speciale la disciplina generale di attuazione della imposta di soggiorno deve essere dettata di intesa con la conferenza stato/città.”

Lascia un Commento

commenti









Scritto da on ago 11th, 2012 e catalogato in Agrigento, i Fatti. Commenti e pings sono chiusi.



Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

2 Risposte per “Tassa di soggiorno, proficuo incontro tra i rappresentanti del settore turistico”

  1. casesa antonino scrive:

    anche le altre categorie dell’indotto dovrebebro sostenere la posizione dell’assessore Sciacca
    Il turista va incoraggiato e non può coprire i buchi di bilancio

  2. salvo scrive:

    non si dovrebbe dimettere solo l’assessore sciacca, ma si dovrebbe dimettere tutta la giunta, la città e in ginocchio marco non fare come schettino non cì portare alla deriva spero non lo farai dimettiti.

Commenti chiusi



Ultima Ora