nobile oil group

Tremila persone al concerto di Vinicio Capossela

Leggendo il finale della novella pirandelliana “La carriola”, ieri sera Vinicio Capossela ha apertamente dichiarato il suo amore per Agrigento, per i suoi templi, per il suo più illustre figlio – il drammaturgo del Caos – per il suggestivo paesaggio che, meglio di ogni altro, è stato capace di sintetizzare l’anima “rebetika” del suo concerto. Ieri sera c’erano 3.000 persone al Teatro Valle dei Templi, la nuova struttura alle ex Case Pantalena gremita in ogni ordine di posto. La maggior parte del pubblico era costituita da turisti che avevano acquistato i biglietti on line scegliendo Agrigento come destinazione preferenziale per le vacanze di Ferragosto, da coronare con un concerto epico ed indimenticabile che Vinicio Capossela ha confezionato senza risparmiarsi. “E’ un posto bellissimo”, ha commentato dietro le quinte al termine del concerto, manifestando il desiderio di visitare la Valle dei Templi prima di raggiungere Taormina per il concerto di stasera. Oltre due ore di musica: non solo le canzoni dell’ultimo album “Rebetiko Gymnastas” (caratterizzato da sonorità e strumenti tipicamente greci) ma soprattutto un gran finale con i suoi più amati evergreen e con il pubblico in piedi a ballare a ridosso del palco. Spettatori che hanno mostrato civiltà e diligenza senza creare alcun problema di ordine pubblico. Anche il servizio navetta per il trasferimento del pubblico dal parcheggio di Piano San Gregorio al teatro in via Panoramica dei Templi ha funzionato alla perfezione lasciandosi alle spalle i “problemi di gioventù” lamentati al primo banco di prova con lo spettacolo di Ficarra e Picone, in apertura di stagione. Il meccanismo ora è ben oliato e questo grazie alla perfetta interazione tra forze dell’ordine e staff organizzativo. “La massiccia presenza di turisti al concerto di Vinicio Capossela – hanno detto gli organizzatori – è pari a quella registrata per il concerto di Jovanotti lo scorso anno. Gente che ha riempito alberghi, bed & breakfast e locali notturni aiutando non poco gli operatori del settore. E adesso pensiamo già all’appuntamento di fine agosto, il 28, con Antonello Venditti”.

Lascia un Commento

commenti









Scritto da on ago 17th, 2012 e catalogato in Agrigento, Giorno & Notte. Commenti e pings sono chiusi.



Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

Commenti chiusi



Ultima Ora