nobile oil group

Ipia Fermi, il Presidente D’Orsi riunisce l’ufficio tecnico e convoca i dirigenti scolastici

La Provincia si attiva per superare la ben nota e grave emergenza dell’IPIA Fermi. Il Presidente Eugenio D’Orsi ha infatti convocato per domani mattina dirigenti e funzionari dell’Ufficio Tecnico per individuare una rapida soluzione che porti al reperimento di aule idonee ad ospitare gli studenti dell’Istituto Professionale dopo lo sgombero della struttura. Lunedì prossimo, invece, D’Orsi incontrerà i dirigenti scolastici delle scuole agrigentine di competenza della Provincia ed il Dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale di Agrigento, Raffaele Zarbo, per spiegare la grave emergenza e raccogliere istanze e suggerimenti finalizzati al superamento della situazione, fermo restando che la soluzione adottata in questo momento risulta essere la più idonea.

“Gli studenti dell’IPIA” dice D’Orsi “non possono essere privati del diritto allo studio: per questo motivo sono pronto ad accogliere qualsiasi suggerimento o proposta che possa consentire ai ragazzi di poter svolgere le lezioni, sia pure in una condizione di precarietà che spero possa essere superata nel più breve tempo possibile con il contributo fattivo di tutti. La Giunta si sta adoperando per venire a capo della situazione: per questo motivo, nel ribadire di stare sempre dalla parte dei ragazzi, è nostro dovere stigmatizzare l’atteggiamento di quanti cercano di approfittare della vicenda per rovesciare su di noi accuse infondate. Si tratta di pura strumentalizzazione politica alla quale non prestiamo il fianco, desiderando, invece, solo trovare una rapida soluzione al problema”.

 

 

 

Lascia un Commento

commenti









Scritto da on set 14th, 2012 e catalogato in i Fatti. Commenti e pings sono chiusi.



Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

Commenti chiusi