nobile oil group

Sciacca, la Procura sollecita i Comuni: “Demolire 75 immobili abusivi”

Vincenzo Pantaleo

Il procuratore della Repubblica di Sciacca, Vincenzo Pantaleo, ha sollecitato i sindaci del comprensorio a provvedere nel più breve tempo possibile alla demolizione degli immobili abusivi ordinata con sentenza definitiva del Tribunale. L’inziativa – già adottata anche dalla Procura di Agrigento – tende a responsabilizzare i Comuni che dovranno esercitare il potere di attivare le procedure di competenza per le demolizioni degli edifici o parti di essi che negli anni sono stati costruiti senza avere le necessarie autorizzazioni.  Nello specifico, sono 75 le ordinanze di demolizione che i sindaci dovranno emettere: 37 a Sciacca, 26 a Ribera, 9 a Menfi, una ciascuna a Bivona, Caltabellotta e Santo Stefano di Quisquina.

 

Lascia un Commento

commenti









Scritto da on ott 11th, 2012 e catalogato in Cronaca, Provincia, Sciacca, SECONDO PIANO. Commenti e pings sono chiusi.



Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google

1 Risposta per “Sciacca, la Procura sollecita i Comuni: “Demolire 75 immobili abusivi””

  1. santo scrive:

    Vorrei portare alla vostra attenzione che a due passi dalla famosissima Scala Dei Turchi di Realmonte esistono tre Scheletri costruiti abbusivamente e da decenni sono uno spettacolo orribile da vedere,
    mi chiedo come mai nessuno ordina al Comune Di Realmonte di Abbatterle?…. Dimenticavo che queste case sono di proprietà di personaggi che non solo lavorano al comune ma hanno anche grossissime amicizie politiche…scommettiamo che nel famigerato piano regolatore si troverà il modo di risolvere il problema… distinti saluti.

Commenti chiusi



Ultima Ora