Fisco, pubblicati i dati sulle case fantasma: via ai ricorsi

Fisco, pubblicati i dati sulle case fantasma: via ai ricorsi

Panoramica di Agrigento

Da oggi al 2 luglio prossimo sono pubblicati sull’Albo pretorio dei Comuni le rendite catastali presunte delle case fantasma scoperte dall’Agenzia del Territorio e non dichiarate dai proprietari. Chi vuole contestare il valore attribuito dall’Agenzia può presentare ricorso o chiedere il riesame in autotutela. In Sicilia ci sono 136mila unità immobiliari non dichiarate, il ricorso si deve presentare entro il 2 luglio. Si stima che ammontano a oltre 150 milioni di euro le rendite evase. Il numero più alto di abitazioni sconosciute al catasto è ad Agrigento (13.895), dove ci sono anche 11.935 magazzini e 1.306 autorimesse fantasma. Segue Palermo con 13.427 abitazioni, 9.835 magazzini e 1.739 autorimesse. Al terzo posto Catania con 8.526 case, 9.835 magazzini e 2.993 autorimesse.

Nessun Commento

Lascia un commento