Agrigento, scoppia una rissa tra due coniugi: sequestrata una pistola

Agrigento, scoppia una rissa tra due coniugi: sequestrata una pistola

1 17

I poliziotti della sezione Volanti, intervenuti per una lite scoppiata tra due coniugi di Agrigento, trovano in casa e la sequestrano  una pistola detenuta legalmente. E’ successo venerdì pomeriggio in un’abitazione nel centro urbano della Città dei Templi. Protagonista una coppia di coniugi da tempo in crisi. L’uomo sospettava che la moglie lo tradisse, un pensiero che ha portato i due a litigare. Tra marito e moglie sono volate parole grosse, urla e pesanti minacce anche di morte. I vicini spaventati hanno chiamato il centralino del 113. All’interno dell’appartamento è scoppiato il caos, con la minaccia del marito di ricorrere all’uso della pistola, che deteneva legalmente. In pochi attimi nella zona sono arrivate due auto della sezione Volanti. Gli agenti si sono subito precipitati  sul luogo della lite. Quando i poliziotti hanno fatto irruzione in casa hanno trovato il capofamiglia ancora schiumante di rabbia. Era chiaramente in stato confusionale, sembrava non preoccuparsi del fatto che ci fossero gli agenti. Accertato che l’uomo deteneva una pistola, si è proceduto in via precauzionale al sequestro dell’arma.

Articoli Similari

1 Commento

Lascia un commento