Calcio a 5: a Canicattì grande festa in segno dell'Inter

Calcio a 5: a Canicattì grande festa in segno dell'Inter

0 1230

Grande festa nerazzurra domenica mattina a Canicattì dove, all’interno della struttura “Salerno Calcio” di Rosario Salerno, a sua volta grande tifoso nerazzurro, l’Inter club “Javier Zanetti” di Canicattì, padrone di casa, l’Inter club “Pietro Genova e Angelo Lauricella” di Delia e l’Inter club “Riccardo Ferri” di Caltanissetta si sono confrontati in una triangolare di calcio a 7 che ha visto il trionfo dell’Inter club nisseno presieduto da Nadia Mastrosimone. La giornata calcistica si è aperta con la sfida tra i padroni di casa di Canicattì, guidati dal presidente Raimondo Piazza, e i futuri vincitori di Caltanissetta che si sono aggiudicati la prima sfida da 35 minuti per 4 a 2. La successiva sfida tra i club di Canicattì e Delia, a sua volta guidato dal presidente GianfilippoBancheri, ha vista la vittoria deliana per 3 a 2. Decisiva è risultata quindi l’ultima sfida tra Delia e Caltanissetta appaiate in vetta con 3 punti prima dell’ultima partita. Dopo il vantaggio inziale deliano firmato Gaetano Mazza, l’Inter club Caltanissetta ha prima pareggiato con la gran punizione di Michele Gioia, degna del miglior Sneijder, e poi ha ribaltato completamente la partita col gol all’ultimo minuto di Maurizio Bonadonna, laureatosi anche capocannoniere del torneo, che è valso il trionfo nisseno in questo primo triangolare che a breve dovrebbe essere replicato anche a Delia. Di seguito i protagonisti di questo triangolare. Caltanissetta: Peppe La Verde, Alessandro Narese, Maurizio Bonadonna, Andrea Coldorella, Michele Gioia, Danilo La Verde, Luca La Verde, Antonio Castellana, Alessio Alù, Angelo DelpopoloCarciopolo. Delia: GianfilippoBancheri, Sebastiano Borzellino, Marco Mazza, Gaetano Mazza, Miro Catalano, Gero Rumeo, Salvatore Genova, Giuseppe Augello, Piero Di Maria, Rosario Salerno. Canicattì: Raimondo Piazza, Antonino Oliveri, Salvatore Corbo, Gioacchino Liuzzi, Antonio Facciponte, Calogero Barba, Salvatore Corbo, Diego Bonsangue, Adriano Campisi, Giuseppe Aronica, Stefano Lo Pinsino.

Articoli Similari

Nessun Commento

Lascia un commento