nobile oil group

Corsi Abilitanti per il settore alimentare e la somministrazione

Corsi Abilitanti per il settore alimentare e la somministrazione.

D.L. 80 del 09.04.2008 ( Sicurezza luoghi e posti di lavoro)

In Sicilia chiunque intenda avviare un’attività nel settore alimentare o di somministrazione di alimenti e bevande, o chi voglia intraprendere la professione di Agente e rappresentante di commercio o di Agente Immobiliare, ha l’obbligo di frequentare dei corsi abilitanti o preparatori riconosciuti dalla Regione.

L’Assessore regionale al commercio, con proprio decreto, considerata anche la normativa nazionale, individua gli Enti che possono essere autorizzati dallo stesso Assessorato a tenere i relativi corsi .

L’autorizzazione a tenere corsi è annuale e prima di iniziare un singolo corso bisogna chiederne all’Assessorato l’esecutività allegando il calendario delle lezioni e l’elenco degli allievi (massimo 30) iscritti.

La Confesercenti è la prima Associazione ad Agrigento che ha avviato questa azione formativa rivolta a tutti i suoi associati, ed ha maturato negli anni, per numero di corsi svolti e per standard organizzativo, l’esperienza più significativa a livello provinciale.

Nel corso dell’ anno la Confesercenti garantisce lo svolgimento continuo di:

• Corsi abilitanti per lo svolgimento di attività nel settore alimentare e per la somministrazione di alimenti e bevande.

Il corso delle durata di 100 ore (frequenza obbligatoria almeno 80 ore), da svolgersi in non meno di due mesi, è obbligatorio per chiunque intende svolgere un’attività di somministrazione di alimenti e bevande (bar, ristorante, pizzeria, stabilimento balneare, locale notturno, etc).

Per chi vuole invece esercitare nel settore alimentare (vendita di generi alimentari, orto-frutta, macelleria, pescheria, etc) il corso è obbligatorio solo se si ha un titolo di studio non superiore alla licenza media inferiore.

Quanti hanno conseguito la Laurea universitaria o il diploma di Ragioniere, Agrotecnico, Alberghiero, Perito chimico (ed altri diplomi equipollenti) , hanno invece maturato il requisito professionale e possono esercitare l’attività nel settore alimentare. Il requisito è in possesso anche di quanti (indipendentemente dal titolo di studio) erano iscritti al Registro Esercenti Commercio prima dell’avvio della riforma.

Tutti gli altri diplomati, se intendono vendere solo alimenti, ma non somministrarli, possono sostenere esami da esterni senza l’obbligo di frequentare il corso.

L’esame finale si svolge nella sede in cui si è svolto il corso ed è presieduto da un funzionario dell’Assessorato Regionale al Commercio.

Sede Provinciale:

Via Imera n.135 – 92100 – Agrigento
Tel e Fax 0922-20744

Ultima Ora